C’è una leggenda che affascina tutto il mondo da tempo immemore: quella de La Mummia.
Tom Cruise è ora il protagonista della nuova, spettacolare versione cinematografica di questa storia (al cinema da oggi, 8 giugno), che getta le basi del Dark Universe.

Un’antica regina (interpretata da Sofia Boutella, vista in Star Trek Beyond), un tempo vittima di una crudele ingiustizia, si risveglia nella nostra epoca colma di rancore: un rancore accumulato nel corso dei secoli che ha passato sepolta nella sua cripta. Un rancore che sfugge ad ogni umana comprensione.
Una storia, quella de La Mummia, che abbraccia il mondo intero, dalle sconfinate sabbie del Medio Oriente ai labirinti nascosti nel sottosuolo della Londra contemporanea. Un film che ci fa entrare in una nuova dimensione, popolata da mostri e divinità.

La squadra creativa di questa emozionante avventura cinematografica è diretta dal regista e produttore Alex Kurtzman e dal produttore Chris Morgan, già noti per alcuni dei più grandi successi degli ultimi anni, come Transformers, Star Trek, Mission: Impossible e Fast & Furious. Al fianco di Kurtzman e Morgan in veste di produttore c’è Sean Daniel, che ha già al suo attivo la precedente trilogia della Mummia.

Scopriamo ora gli interpreti della pellicola e i loro personaggi.

NICK MORTON (TOM CRUISE):
Un soldato di ventura sempre alla ricerca di artefatti da rivendere a caro prezzo. Quando Nick e il suo braccio destro, Chris, finiscono nei guai con dei rivoltosi in Medio Oriente, scoprono per caso la tomba di un faraone egizio di nome Ahmanet, scatenando una maledizione che solo lui potrà fermare.

AHMANET (SOFIA BOUTELLA):
Centinaia di anni fa, Ahmanet è stata cresciuta come una feroce guerriera, nonché erede al trono del padre. Era destinata a divenire il primo faraone donna, ma una terribile ingiustizia si abbatté su di lei, che rimase imprigionata per l’eternità da coloro che le avevano giurato lealtà. Dimenticata dalla storia e impazzita dal dolore, Ahmanet minaccia ora il mondo, dopo esser stata risvegliata da Nick Morton.

JENNY HALSEY (ANNABELLE WALLIS):
Ufficiale britannico, Jenny è reclutata da Nick per il trasporto del sarcofago di Ahmanet, e insieme a lui e Vail libera la Principessa e la sua maledizione.

CHRIS VAIL (JAKE JOHNSON):
Vail dice di essere un “salvatore di antichità” ma in molti lo considererebbero semplicemente un “tombarolo”. Ama l’adrenalina, ma il suo obiettivo primario restano i soldi. Vail e Nick sono in società da anni, ma mai avrebbe potuto immaginare l’orrore che avrebbero scatenato.

HENRY JEKYLL (RUSSELL CROWE):
L’enigmatico Dr, Henry Jekyll sovrintende a Prodigium, l’organizzazione segreta che ha il compito di scovare e distruggere il Male nel mondo. Uno studioso all’antica ma coi piedi ben piantati nel mondo moderno, che non solo protegge il mondo dai mostri… ma anche i mostri dal mondo.

 

Una delle idee alla base del film ce la racconta il regista Alex Kurtzman: “Vogliamo che il pubblico sperimenti come si sentirebbe se un mostro entrasse nel nostro mondo oggi”.

“Mi ricordo che quando avevo sei anni vidi l’originale La Mummia, quello con Boris Karloff, e lo adorai. Per questo è davvero emozionante avere l’opportunità di creare questo film ai giorni nostri.” afferma poi Tom Cruise, aggiungendo “L’idea di una Mummia donna mi è sembrata stimolante e seducente. Sofia Boutella è perfetta per la parte”.

La stessa Sofia Boutella ci racconta il suo personaggio: “La principessa Ahmanet è una guerriera, una sopravvissuta. Era pronta a celebrare quello che stava per diventare, ma poi le è stato tolto tutto.”

Un’enfasi particolare è riservata per Russell Crowe, interprete del Dr. Jekyll e amatissimo dai suoi colleghi. “Russell Crowe è un attore magnifico e sono stato molto felice quando ha detto che voleva far parte della nostra squadra” ha dichiarato in proposito Tom Cruise.
“Il mio personaggio, il dottor Jekyll, controlla un’organizzazione che si chiama Prodigium: riconosciamo, studiamo, combattiamo e distruggiamo il male” ci racconta Crowe. Jekyll è un personaggio molto importante, che farà da collante ai film del brand Dark Universe proprio tramite l’Organizzazione Prodigium. Questa misteriosa multinazionale si prefigge di snidare, studiare e -all’occorrenza- distruggere il male incarnato nei mostri che popolano il nostro mondo. Sottratta all’egida di qualsiasi governo e avvalendosi di pratiche sepolte sotto millenni di segretezza, Prodigium protegge il pubblico dall’incontro con il male che palpita dietro la sottile membrana del mondo civilizzato… e farà di tutto per tenervelo lontano.
Per saperne di più su Dark Universe e Prodigium, visitate www.DarkUniverse.com e www.WelcometoProdigium.com .

La Mummia è nei cinema da oggi: non mancate di visitare la pagina Facebook ufficiale.